Nuova Guida 2017
Clicca qui!

Conversione Decreto legge 119/2018 – Fatturazione elettronica per medici e dentisti

Il 13 dicembre 2018 è stato convertito il Decreto legge in oggetto; vi riassumo brevemente le novità che interessano la categoria dei medici e dentisti in materia di fatturazione elettronica rinviando ad una successiva circolare tutte le altre novità che saranno oggetto anche di illustrazione nella serata Andi Brescia del 15 gennaio 2019.

  1. Fatturazione elettronica: esonero emissione fatture elettroniche per tutto il 2019.

Tutti i medici e dentisti sono esonerati dall'obbligo di emettere la fattura elettronica per le operazioni effettuate nel 2019 ed i cui dati sono inviati al sistema tessera sanitaria.

Attenzione le prestazioni e le cessioni di beni (per collaborazioni, vendita di beni strumentali),

le cui fatture non vengono inviate al sistema tessera sanitaria, devono essere emesse in formato elettronico.

In ogni caso i medici e dentisti non sono esonerati dal ricevere dai fornitori le fatture elettroniche e pertanto occorre che si attivino per riceverle.

 

  1. Fattura cartacea e bollo.

Dal momento che i medici e dentisti continueranno ad emettere le fatture in modalità cartacea dovranno apporre il bollo di 2 euro sulle fatture il cui importo è maggiore di 77,47 euro.